Gianluca Morozzi, prolifico autore di romanzi, racconti, saggi, graphic novel è anche un amatissimo insegnante di scrittura creativa. In questa antologia, amici, colleghi e allievi gli dedicano venti racconti in cui lui e le sue passioni (la musica, le serie tv, il Bologna FC, etc…) sono protagonisti. Ma attenzione: da eroe a vittima di ex psicopatiche e aspiranti serial killer il passo è davvero molto breve…

L’antologia, nata da un’idea di Giulia Alberti, è curata da Maria Silvia Avanzato e Marco Cacciari.

L’illustrazione in copertina è di Stefano Bonazzi.

Informazioni bibliografiche

ISBN: 9788894909265
Collana: I Glifi
Genere: Antologia
Data di uscita: Settembre 2018
Pagine: 196

Una domanda scuote il mondo della letteratura, della narrativa e del cinema porno: chi è Morozzi?
Un autore, certo: raffinato, ironico, intelligente.
Ma anche un’idea, la certezza dell’incertezza, l’imprevedibile nel consueto. La vena di follia che increspa la superficie dell’ovvietà. Morozzi compare, frattura e scompare, il mefistofelico sorriso sotto la pelata falsamente tranquillizzante.
Se volete scrivere qualcosa di serio e di dirompente, dovete almeno chiamare Morozzi il protagonista. Io l’ho fatto, e mi sto ancora difendendo nelle opportune sedi.
A voi un viaggio nel Morozzi segreto, che è uguale al Morozzi noto a tutti: incomprensibile e meraviglioso.

Maurizio De Giovanni

Maurizio De Giovanni

Articoli correlati

“Non dirmi come va a finire”

Dicembre sarà un mese importante per Clown Bianco Edizioni. Il primo anno di vita della casa editrice ravennate si chiude

Uscite di ottobre: arriva “Fucsia”

Cos’è Fucsia? Fucsia è un genere malato, a cavallo tra noir, eros e horror, anche come semplice suggestione. Fucsia è un’antologia curata da