Clown Bianco logo grigio

Rimini Graffiti

Rimini Graffiti è un romanzo di Nicola Arcangeli che richiama le atmosfere dello Stephen King di “It” e “Stand by me”.

“Un telefono che squilla di prima mattina non porta bene”. È questo il pensiero che attraversa la mente di Leonard Beck quando si appresta a rispondere alla telefonata con cui la ex moglie Roberta lo avvisa del ritrovamento del cadavere di Antonio Pesaresi, uno sbandato e alcolizzato che negli anni di gioventù era stato il suo migliore amico. Per Leonard, che ora ha sessantatré anni e vive a Milano, inizia un lungo viaggio a ritroso nel tempo, che lo porta a ripercorrere le tappe della sua adolescenza, a partire dalla traumatica separazione dei genitori, che lo costrinse a trasferirsi dalla California alla Rimini del boom turistico degli anni Sessanta. I ricordi di una città che non c’è più si intrecciano a quelli dei primi amori, delle amicizie, delle passioni, della musica. Ma anche a quelli della paura e del dolore. E della morte. Perché a Rimini c’è una storia d’orrore non raccontata. E ora i cani stanno per tornare…

Informazioni bibliografiche

ISBN: 9788894909173
Collana: I Gechi
Genere: Thriller | Noir | Romanzo di formazione
Data di uscita: Giugno 2018
Pagine: 238

[amo_member id="1392" item-width="250" align="left" item-margin="20" full-width="yes" panel="right"]

Guardando negli occhi i miei amici, ero convinto che quell'estate non sarebbe mai finita.
Ma la vita aveva in serbo ben altre sfide. Stavano per arrivare i cani.

Mario Rossi

Rimini Graffiti

Rimini, un intreccio di amicizie e delitti che si protrae per oltre cent’anni. (...) Nicola ha talento nello scrivere, sa come costruire un crescendo di tensione che fa venire voglia di divorare il resto del romanzo, e ha un modo tutto suo di terminare le sue storie…

Giulia Mastrantoni | Sugarpulp

Recensioni

I cani stanno per tornare, e… Avete presente quando si dice un giallo coi fiocchi? Ecco, è questo il caso.

Gabriele Ottaviani | Convenzionali

.. c’è un libro che mi ha portata nella Rimini felliniana, ispirandomi a parlarne. Si tratta di “Rimini Graffiti”, di Nicola Arcangeli...

Terre di parole

Lo stile di scrittura di Nicola Arcangeli è appassionante e davvero molto accurato, si percepisce il grande lavoro di ricostruzione del passato e la passione per farlo nel migliore dei modi.

La Stamberga d'Inchiostro

Articoli correlati

Condividi:

Altri articoli:

i cormorani fronte tornata in vita

I Cormorani

I Cormorani è la nuova collana Clown Bianco dedicata ai classici del mystery che debutterà in libreria il 2 dicembre prossimo.

clear glass beer mug

I RACCONTI DEL RICCIO

Fino al giorno prima si era sempre sentito giovane. Anche se gli anni passavano, lui rimaneva un giovane tra i giovani. I vecchi erano gli altri, generazioni lontane che non avevano nulla da spartire con lui.
Ma quel giorno compiva quarant’anni, e quaranta era una cifra che lo metteva di fronte a domande che non si era mai fatto…

Contattaci: