In offerta!

Descrizione

La casa dei bambini perduti

di Nicola Arcangeli

Dopo Rimini Graffiti (Il valzer dei cani), Nicola Arcangeli, autore bolognese con uno stile personalissimo, torna a pubblicare con Clown Bianco.

Abbandonate le atmosfere malinconico-nostalgiche del romanzo precedente, ne La casa dei bambini perduti ci troviamo nel pieno di una campagna elettorale senza esclusione di colpi. Mauro Giani è un giornalista agguerrito, intenzionato a tirare fuori dall’armadio di Massimo Biraghi, ex questore e candidato da tutti dato per vincente, gli scheletri nascosti. E sono tanti, il giornalista ne è sicuro. Quando suo figlio viene rapito, Giani non ha dubbi: è convinto che Biraghi sia passato dalle parole ai fatti, pur di metterlo a tacere.
Nei giorni successivi alla scomparsa del piccolo Mirko, tuttavia, altri bambini scompaiono e un’intera città viene gettata nel panico.
Le indagini e il compito di guidare una task force vengono affidati a Simon Groff, poliziotto dai solidi ideali ma in profonda crisi dopo la morte della moglie.
Per Groff potrebbe essere l’occasione del riscatto. Ma le false piste non mancano.

A questo link trovate la versione cartacea.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La casa dei bambini perduti (Ebook)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × due =

5,50